Partners
gen 252015
 

“Il progetto è entrato nel vivo con la somministrazione dei questionari e probabilmente alcune domande potevano essere poste in modo più generale perché è importante ottenere dati concreti ma il fenomeno della corruzione è un problema delicato di cui la gente non parla molto volentieri. Far consegnare i questionari da noi ragazzi è sta una buona idea perché così gli intervistati non si sono sentiti minacciati o sotto accusa: d’altra parte, il rischio era che non potessero prenderci sul serio ma spiegando loro la situazione e le nostre intenzioni questo rischio è stato evitato. Per il resto, il progetto è andato bene e il supporto degli esperti è stato fondamentale.”